Home Yoga News

Yoga News dal Mondo - n.3
USA/INDIA

Awake: nuovo film documentario su Yogananda

Questo mese esce nelle sale cinematografiche di New York e Los Angeles il documentario sulla vita di Yogananda, uno dei primi mistici a introdurre lo yoga nell’occidente. Yogananda è autore del celebre libro Autobiografia di uno Yogi, considerato la bibbia di ogni yogi e yogini.

Il documentario mette a confronto il mondo dello yoga vecchio e nuovo, l’est e l’ovest, e analizza le ragioni per cui milioni di persone si stiano focalizzando sempre di più sulla loro crescita interiore.

Fonte: www.awaketheyoganandamovie.com


USA

Yoga per il tumore al seno

Il Journal of Clinical Oncology riporta che lo yoga ristorativo e la meditazione praticati almeno due volte a settimana possono aiutare la convalescenza di donne affette da tumore al seno, riducendo il livello di cortisolo nel corpo, alleviando così lo stress, diminuendo l’affaticamento, e migliorando l’umore.

Fonte: Journal of Clinical Oncology


USA/INDIA

Le maestre di yoga più giovani al mondo

La maestra di yoga più giovane in America si chiama DeVoe, ha 13 anni, e vive in California. Ha ottenuto la qualifica di insegnante un anno fa.

In India Shruti, una bambina di 10 anni, ha iniziato a insegnare yoga nell’ashram dove vive con i suoi genitori, alla tenera età di 4 anni.

Fonti: yoganonymous.com – foxnews.com


UK

Nuovo DVD di yoga contro lo stress

È appena uscito il nuovo DVD di yoga contro lo stress (Everyday Yoga for Stress Release) di Nadia Narain, nota insegnante di Londra, che annovera tra i suoi clienti celebrità del calibro di Kate Moss, Reese Witherspoon e Jools Oliver. Anche la sottoscritta ha avuto l’onore di studiare con Nadia dal 2003 al 2012 e continua a frequentare le sue lezioni ogni volta che si trova in città. Cosa ha di cosi speciale lo stile di Nadia? La sua abilità a guidarti attraverso la pratica con leggiadria, usando istruzioni chiare, concise, e facili da seguire. È un’ottima risorsa per i principianti. Il DVD è solo in lingua inglese.

Fonte: nadianarain.com


L’articolo della settimana

L’unico modo di essere impavidoL’unico modo di essere impavido
di Frank W Berliner

Di seguito un estratto dal libro di Frank W Berliner, The Living Buddha Within You, che spiega il concetto di paura secondo la tradizione Shambala del buddismo tibetano.

Essere un guerriero nella tradizione Shambala non ha nulla a che fare con la guerra e le aggressioni, ma è connesso al coraggio. […] C’è un detto negli insegnamenti Shambala che dice: “senza conoscere la natura della paura, è impossibile scoprire il coraggio”. Questo ci dice che la temerarietà di un guerriero si sviluppa dalla sua volontà di affrontare l’esperienza della paura. Senza quella volontà non si può essere veramente impavidi. Aver coraggio non significa essere senza paura, che è più un segno di insensibilità, e a volte stupidità. […] Aver coraggio significa essere pienamente con la paura, attraversarla, e trascenderla. Per cui, la paura stessa non è mai un ostacolo al coraggio, ma il punto di accesso. […] La paura può essere vera o falsa. La paura vera è l’esperienza diretta di qualcosa che minaccia la nostra esistenza, qui e ora. […] La paura falsa, invece, è la nostra ansia riguardo qualcosa che non è ancora successo, e che in effetti potrebbe non accadere mai. […] La chiarezza ci aiuta a vedere le cose per quelle che sono veramente e ad abbandonare l’abitudine di attaccarci alla catena di pensieri ossessivi. Attraverso la gentilezza verso noi stessi possiamo, invece, aprirci alle esperienze. Come il poeta Rainer Maria Rilke scrisse: “forse tutti i draghi nelle nostre vite sono principesse che stanno solo aspettando di vederci agire, almeno una volta, con bellezza e coraggio. Forse tutto quello che ci spaventa è, nella sua essenza più profonda, qualcosa che cerca disperatamente il nostro amore”.

Fonte:  elephantjournal.com

 

Potrebbe interessarti anche

Scrivici un commento