Home Facciamo yoga Meditazione

Meditazione per la comunicazione: comunicare con positività

Yogi Bhajan, il maestro che ha portato il Kundalini Yoga in Occidente, diceva che “il maschile e il femminile formano un’unione e questa unione completa è la più grande forma di yoga”. La tradizione del Kundalini Yoga ha una visione della relazione molto interessante, che affronta in una parte specifica della disciplina, chiamata Umanologia. Abbiamo parlato di Umanologia in questo articolo e, recentemente, sulle pagine del numero 53 della rivista Vivi Consapevole (che ti invitiamo a scaricare nella sua versione digitale: la trovi qui): se vuoi sapere di più sull’Umanologia e su come questa tradizione legge il rapporto e la comunicazione tra i generi, ti consigliamo queste letture.

In questo articolo invece ci occupiamo di pratica: il Kundalini Yoga infatti ha un’ampia proposta pratiche di yoga e meditazione per la coppia. Tra queste, voglio suggerirvi una meditazione per la comunicazione. Comunicando con amore e intenzione, una coppia potrà trovare il modo di andare avanti e costruire invece di distruggere. Parlatevi, datevi il tempo per farlo: fuggendo per due giorni lontano dal lavoro e dai ritmi settimanali, andando a cena, trovando e tutelando due ore per passeggiare, fare l’amore e, semplicemente, stare assieme.

Meditazione per la comunicazione positiva

Prima di iniziare la meditazione, inizia e chiudi la tua sessione di yoga vibrando i mantra, come spiegato nell’articolo sui mantra di apertura e nell’articolo dedicato alla struttura della sessione di yoga kundalini

illustrazione di Lucia Zacchi

illustrazione di Lucia Zacchi

Questa meditazione ti darà l’abilità di uscire dalla negatività e di trovare sempre il potere di comunicare positivamente.

Postura

  • Siedi in posizione facile con la colonna dritta.
  • Entrambi i palmi delle mani sono rivolti verso il corpo, il dorso della mano destra nel palmo della sinistra. Le dita di entrambe le mani sono stese.
  • Piega il pollice sinistro sopra il palmo destro e piega il pollice destro sopra quello sinistro.
  • Le mani saranno incrociate con le dita angolate verso il basso. Tieni i pollici a posto. (Se sei mancino, inverti la posizione delle mani).
  • Tieni Le mani e le spalle parallele al pavimento.
  • Allunga le spalle in avanti. Le mani devono essere a 20 o 30 centimetri dal petto.
Dettaglio mudra

illustrazione di Lucia Zacchi

Sguardo

Gli occhi sono chiusi e vanno tenuti chiusi durante tutta la pratica meditativa.

Mantra

Il mantra, da vibrare a voce alta, è HARI’ HARI’ HARI’ HARI’ HARI’ HARI’ HAR.

Respiro

  • Inspira profondamente dal naso, quindi canta 5 volte il mantra mentre espiri.
  • Cerca di usare tutta l’aria durante il canto del mantra. Senti le parole vibrare nella parte posteriore della gola.
  • Inspira e continua in un flusso continuo.

Tempo

Continua per il tempo che preferisci, fino a un massimo di 31 minuti.

Pr iniziare, 3 e 11 minuti sono una buona durata, per poi costruire il tempo man mano che familiarizzi con la pratica, fino a 31 minuti massimo.

Per chiudere

  • Per 3 volte, mantenendo la posizione, inspira profondamente, tieni l’aria dentro e contrai ano, organi genitali e ombelico da 10 a 20 secondi
  • Espira rilassando la contrazione.

Scrivici un commento