A B P

Le āsana sono posizioni o posture utilizzate in gran parte delle forme di yoga. Etimologicamente il termine significa “posizione seduta” e sembra indicare che, almeno inizialmente, si riferisse alle posizioni per la meditazione. Ora il termine indica in senso più ampio una postura corporea che migliora la stabilità fisica e mentale e genera un senso di benessere. Nello Yoga Sutra di Patanjali sono il terzo stadio delle otto braccia dello yoga, nell’Hathayoga-pradipikā rappresentano il primo membro dell’Hatha Yoga.