Home Facciamo yoga Sequenze

Sequenza di yoga per purificare il fegato

Mentre scriviamo questo articolo è appena iniziata la primavera, la stagione in cui la natura si risveglia dal torpore invernale e noi con lei. Si tratta di un risveglio fisico ed energetico, che tra le altre cose predispone anche il nostro organismo a liberarsi dalle tossine e depurarsi. La primavera è un buon momento per concedersi un detox, per esempio seguendo buone norme di alimentazione, ricorrendo a rimedi fitoterapici, ma naturalmente anche anche con lo yoga. Ti proponiamo una sequenza di Kundalini Yoga per il fegato, l’organo che più di ogni altro si occupa di eliminare le tossine dal nostro corpo: depurare il fegato e stimolarne la funzionalità è essenziale per il benessere di tutto l’organismo.

Lo yoga per la pulizia del fegato

Questa sequenza deve essere praticata a occhi chiusi e la focalizzazione degli occhi va tenuta il più possibile verso il punto in mezzo alle sopracciglia, il terzo occhio. Il respiro è sempre dal naso, sia l’inspirazione che l’espirazione; ogni volta che inspiri, fai vibrare dentro di te il mantra SAT e quando espiri il mantra MAN.

Non cambiare la combinazione degli esercizi e non superare i tempi massimi dati; evita di aggiungere altre posizioni o respiri o altro che non sia segnalato.

Sii gentile verso te stesso e quando senti che diventa davvero troppo fermati, respira, ascoltati e rilassati.

Prima di iniziare la pratica della sequenza, ricordati di aprire con i mantra di apertura e, quando hai terminato, di chiudere come indicato in questo articolo sulla struttura di una sessione di Kundalini Yoga.


ilrisvegliokundaliniLetture: Il Risveglio della Kundalini, di Lothar -Ruediger Luetge, Macro Edizioni

Le immagini di questa sequenza sono tratte da Il Risveglio della Kundalini, un ottimo manuale pratico di Kundalini Yoga scritto da Lothar-Ruediger Luetge. Nelle sue pagine puoi trovare numerose altre sequenze e meditazioni mirate a effetti specifici: migliorare l’elasticità del corpo, purificare e depurare, rilassarsi e rinforzare il sistema nervoso, calmare la mente, stimolare i chakra… e moltissimo altro.

Acquista Il Risveglio della Kundalini


Sequenza di yoga per il fegato - posizione 1Posizione 1

  • Posizione eretta. I piedi sono paralleli, distanziati fra loro secondo la larghezza delle anche.
  • La gamba sinistra si allunga indietro, tanto quanto è possibile; la gamba destra scivola leggermente in avanti.
  • Le braccia si sollevano in avanti, al livello delle spalle, parallele al pavimento; la mano destra ha il palmo rivolto verso l’alto, la sinistra verso il basso.
  • I piedi poggiano saldamente al pavimento, il peso del corpo è tutto spostato sul piede che è rivolto in avanti.
  • Mantieni stabilmente la posizione.
  • Mantieni il respiro lungo e profondo.
  • Continua per massimo 3 minuti.
  • Per finire, tenendo la posizione inspira, tieni l’aria dentro per circa 10-15 secondi, poi espira e rilassati per 3 minuti, sedendoti a terra a gambe incrociate con le mani sulle ginocchia.

Sequenza di yoga per il fegato - posizione 2Posizione 2

  • Posizione eretta. I piedi sono paralleli, distanziati fra loro secondo la larghezza delle anche.
  • Le braccia sono distese in fuori all’altezza delle spalle e parallele al pavimento.
  • Il busto ruota lentamente verso sinistra finché il braccio destro non sia rivolto in avanti e il sinistro indietro.
  • Ora si esegue una profonda flessione, fino a che la mano destra non tocchi la punta del piede sinistro.
  • Il braccio sinistro è rivolto verso l’alto, perpendicolarmente al pavimento (se non arrivi a toccare il piede con la mano, arriva fin dove puoi, oppure metti un piccolo mattoncino sotto la mano).
  • Mantieni stabilmente la posizione.
  • Respirazione lunga e profonda.
  • Continua per massimo 3 minuti.
  • Per finire, tenendo la posizione inspira, tieni l’aria dentro per circa 10-15 secondi, poi espira e rilassati per 3 minuti, sedendoti a terra a gambe incrociate con le mani sulle ginocchia.

Sequenza di yoga per il fegato - posizione 3Posizione 3

  • Posizione supina.
  • Porre le mani, con i palmi rivolti verso il basso, sotto i glutei.
  • Sollevare la gamba destra a 90° con i piedi che puntano e il ginocchio teso.
  • Porta su il busto in posizione seduta, tenendo la gamba destra distesa a terra e poggiando la punta del naso sul ginocchio destro (arriva fin dove puoi con la gamba, puoi anche afferrarla dietro il ginocchio con le mani e aiutarti così a spingerla dolcemente verso di te e a mantenerla in posizione).
  • Tieni la posizione.
  • Respirazione lenta e profonda.
  • Continua per massimo 3 minuti.
  • Per finire, tenendo la posizione inspira, tieni l’aria dentro per circa 10-15 secondi, poi espira e rilassati per 3 minuti, sedendoti a terra a gambe incrociate con le mani sulle ginocchia.

Sequenza di yoga per il fegato - posizione semplicePosizione 4

  • Siedi in posizione semplice.
  • Canta il Mantra Sat Narayan, Wahe Guru Hari Narayan, Sat Nam.
  • Mani in grembo. Il dorso della mano destra nel palmo della mano sinistra, le punte dei pollici a contatto.
  • 11 minuti possono essere un buon tempo, ma puoi anche praticare questa fase per il tempo che vuoi: 5, 8, 15 minuti, o altro.

Questa è una sequenza di Kundalini Yoga semplice, con poche posizioni, ma è sempre bene iniziare con calma, senza praticare subito i tempi massimi. Puoi cominciare tenendo per un minuto le prime 3 posizioni e per 5 o 8 minuti la quarta posizione. Man mano che prendi esperienza con la pratica, passa a 2 minuti per le prima posizioni e 11 per l’ultima, fino ad arrivare ai tempi massimi nel giro di due settimane, o anche di più: impara ad ascoltare quello che il tuo corpo ti segnala.


Letture per approfondire

curarsi con acqua e limoneCurarsi con Acqua e Limone, di Simona Oberhammer

La naturopata Simona Oberhammer presenta un utilissimo rimedio naturale per il detox: acqua e limone, una bevanda semplice e naturale che può fare tantissimo per aiutarti a purificare l’organismo dalle tossine e mantenere il benessere.

 


grandelibroyogaterapiaIl Grande Libro della Yogaterapia, di Remo Rittiner

Sequenze di yoga mirate per migliorare il benessere dei diversi organi e sistemi del nostro corpo, risolvere piccoli disturbi di salute, liberare energie di autoguarigione.

 


detox-completo-con-succhiDetox Completo con Succhi Freschi, di Cherie Calbom

I succhi di frutta e verdura fresca hanno una grande importanza all’interno di un piano detox quotidiano e consentono di ottenere più vitamine e minerali preziosi ed eliminare dall’organismo le tossine.

 

 

Scrivici un commento