Corso di Qi Gong a Cesena

Qi Gong

Ogni lunedì dalle 13:00 alle 14:00 e dalle 19:15 alle 20:15

L’espressione qigong è composta di due ideogrammi qi e gong 氣 功

Il termine qi, 氣 comunemente tradotto come “energia”, ne rappresenta in realtà l’aspetto immateriale manifesto e diretto e comprende le emozioni, le funzioni vitali quotidiane come la respirazione, la digestione, il movimento fisico e tutti gli altri processi energetici biologici. Trova forse la sua definizione più adatta in “soffio vitale”.

Il termine gong, 功 il cui significato letterale è esercizio, indica l’allenamento necessario per apprendere come preservare, nutrire e fare circolare l’energia. Ma gong è anche apprendimento di come ‘sentire’ e ‘lavorare’ l’energia per ‘condurla’ e ‘raffinarla’ in modo da migliorare la qualità della forza vitale.

Qi gong nel suo insieme indica dunque l’abilità nel relazionarsi consapevolmente con l’energia vitale per proteggerla, raccoglierla, condurla, e più in generale utilizzarla.

Il qi gong è innanzitutto una pratica di auto-coltivazione. Utilizza procedure miranti a coltivare la persona nel suo insieme di energia più sostanziale (il corpo) e più sottile (emozioni, sentimenti, pensiero, spirito, soffio vitale).

A cosa serve il qi gong

Uno degli obiettivi è certamente la conservazione della salute e il prolungamento della vita, ma anche, e in alcune pratiche soprattutto, la crescita umana e spirituale del praticante. Così chi pratica il qi gong cercando di coglierne tutti gli aspetti e le valenze, non solo godrà di buona salute, invecchierà meglio e vivrà più a lungo, ma vedrà anche crescere la propria ricchezza spirituale, sviluppando il suo pieno potenziale umano. La pratica costante e consapevole cambia la quantità di vita e la qualità della stessa si trasforma. E non perché il praticante lo voglia, ma perché semplicemente impara a fluire con la vita e a “lasciare accadere”.

Il Qi gong è dunque una tecnica di lunga vita, nella duplice accezione di rallentare l’invecchiamento e favorire il processo di crescita dell’individuo sul piano della consapevolezza e spirituale. Il qi gong è, non a caso, definito la via dell’armonia del corpo e dello spirito.

Il Qi gong, secondo la medicina tradizionale cinese, svolge anche un ruolo terapeutico: consentendo al Qi di scorrere nei meridiani con equilibrio e velocità, ci difende dai fattori patogeni esterni ed interni rafforzando il sistema immunitario. Migliora il nostro stile di vita ed interviene sullo stress. Attiva le nostre risorse latenti e ci consente un recupero più rapido dopo una malattia.

Insegnante: Claudio Gentili

Claudio Gentili, insegnante del corso di Kung Fu per bambini e ragazzi

Il M° Claudio Gentili insegna Taiji quan (Tai Chi) e Qi Gong dal 2007. È operatore professionale Shiatsu, certificato APOS, e operatore specializzato in Energy taping, moxibustione e coppettazione.

Si è avvicinato alle arti marziali a 14 anni attraverso il judo. Nel 1995 comincia lo studio del Wushu, del Taiji quan, e del Qi Gong. Nel 2010 comincia a studiare Shiatsu e medicina tradizionale cinese . Dal 2010 è Istruttore Sportivo, riconosciuto dal C.O.N.I. , dal Ministero degli Interni e dal Registro Nazionale delle Associazioni di promozione sociale.

Negli anni ha seguito stage con diversi grandi maestri, come: M° To Yu, M° Lee Kam Wing, M° Patrik Lee, M° Wu Dong, M° Shi De Wei, M° Shi De Li, M° Yugi Yairo, M° Pietro Biasucci, M° Kochi Naoja, M° Daniele Zanni, GM° Chen Zhenglei, GM° Liming Yue.

Nel 2013, durante un viaggio di studio in Cina, frequenta il Tempio della Nuvola Bianca di Pechino, dove incontra i Monaci Taoisti M° Qiu e M° Tien; e la Scuola Taoista “Wudang Daoist Traditional Internal Kungfu Academy “ del M° Yuan Xiu Gang, ai piedi del Monte Wudang, dove studia il Qi gong dei 5 animali (Wu Qin Xi).

Nel 2017 incontra il GM° Chen Zhenglei (XIX generazione della famiglia Chen, uno dei quattro massimi esponenti dello stile Chen al mondo) e il suo allievo diretto GM Liming Yue.

Continua tuttora ad approfondire lo studio e la pratica dello Shiatsu e della Medicina Tradizionale Cinese col Dott. Enrico Fabbri e il M° Kochi Naoja , e del Taijiquan e del Qi Gong col GM° Liming Yue e il GM° Chen Zhenglei.