Lunedì
20:00 - 21:00
Tai Chi
Venerdì
19:00 - 20:00
Tai Chi

Tutte le attività del Centro sono riservate ai soci dell'associazione Le Vie del Dharma.

Per informazioni e iscrizioni:

Corso di Tai Chi a Cesena

Tai Chi – tutti i lunedì dalle 20:00 alle 21:00, tutti i venerdì dalle 19:00 alle 20:00

Il Taijiquan, o Tai Chi, è un’antica e raffinata arte marziale che consiste in sequenze di movimenti, chiamati anche  “forme”, fatte di torsioni, spostamenti e rilasci esplosivi di energia, che coinvolgono tutto il corpo e si sviluppano attraverso la caratteristica “forza a spirale” e l’esercizio del “bozzolo di seta”. I movimenti del Tai Chi alternano flessuosità e durezza, gesti veloci e lenti in modo naturale e bilanciato, in accordo con i principi filosofici Taoisti di yin e yang. Durante questa attività psicofisica, il corpo resta rilassato, generando uno stato quiete e di profonda connessione tra consapevolezza, respiro e movimento. Queste peculiarità inducono un lavoro introspettivo e promuovono salute, forma fisica , equilibrio e armonia. Per questi e per tanti altri motivi, oggi tante persone, di ogni età e forma fisica praticano il Taiji quan stile Chen in tutto il mondo.

I benefici del Tai Chi

La pratica del Taijiquan regola le funzioni dei sistemi dell’organismo migliorando digestione, respirazione e circolazione sanguigna. I movimenti lenti e armoniosi e il respiro calmo e profondo, contrastano in modo efficace gli effetti dello stress, a beneficio anche di memoria e consapevolezza. La fluida naturalezza e il controllo dei movimenti nelle sequenze, aumentano l’equilibrio, l’attenzione, l’elasticità e la coordinazione; la resistenza e la flessibilità delle ossa, delle articolazioni e di muscoli e tendini, accrescendo la vitalità, il benessere e la salute e promuovendo la crescita personale di ogni individuo.

La pratica attenta e costante di queste tecniche, grazie alla loro morbidezza, alla circolarità e alla lentezza con cui vengono eseguiti, restituiscono al praticante una numerosa serie di benefici:

  • Rende il corpo più agile e armonioso
  • Migliora la postura
  • Ha un effetto benefico sul sistema nervoso e sulla circolazione.
  • Stimolare il libero fluire dell’energia vitale ristabilendo equilibrio tra corpo, mente e spirito
  • Rilassa la mente e favorisce la concentrazione
  • Elimina lo stress
  • Migliora la mobilità articolare (i tendini si allungano e si distendono)
  • Aumento della profondità della respirazione con una conseguente ossigenazione del corpo
  • Previene molte malattie aumentando la resistenza e la forza del corpo
  • Previene l’osteoporosi,
  • Aiuta ad alleviare i dolori causati da problemi alla schiena e alle spalle
  • Rende più aperti verso il mondo circostante e gli altri.

Lo Stile Chen

Lo stile Chen di Taijiquan nasce nel villaggio di Chenjiagou, in Cina , tra il 1580 e il 1660, ad opera del Generale Chen Wangtin, membro della IX generazione della Famiglia Chen. È un’arte marziale “interna” fondata sui principi Taoisti di yin e yang, uniti a tecniche di respirazione e movimento di energia nei meridiani secondo la medicina tradizionale cinese. Questo stile di taijiquan, che è stato custodito segretamente in cina fino ai primi del 1900, sta diventando il più praticato al mondo.
Insegnante di Tai Chi: Claudio Gentili

Insegnante: Claudio Gentili

Il M° Claudio Gentili insegna Taiji quan (Tai Chi) e Qi Gong dal 2007. È operatore professionale Shiatsu, certificato APOS, e operatore specializzato in Energy taping, moxibustione e coppettazione.

Si è avvicinato alle arti marziali a 14 anni attraverso il judo. Nel 1995 comincia lo studio del Wushu, del Taiji quan, e del Qi Gong. Nel 2010 comincia a studiare Shiatsu e medicina tradizionale cinese . Dal 2010 è Istruttore Sportivo, riconosciuto dal C.O.N.I. , dal Ministero degli Interni e dal Registro Nazionale delle Associazioni di promozione sociale.

Negli anni ha seguito stage con diversi grandi maestri, come: M° To Yu, M° Lee Kam Wing, M° Patrik Lee, M° Wu Dong, M° Shi De Wei, M° Shi De Li, M° Yugi Yairo, M° Pietro Biasucci, M° Kochi Naoja, M° Daniele Zanni, GM° Chen Zhenglei, GM° Liming Yue.

Nel 2013, durante un viaggio di studio in Cina, frequenta il Tempio della Nuvola Bianca di Pechino, dove incontra i Monaci Taoisti M° Qiu e M° Tien; e la Scuola Taoista “Wudang Daoist Traditional Internal Kungfu Academy “ del M° Yuan Xiu Gang, ai piedi del Monte Wudang, dove studia il Qi gong dei 5 animali (Wu Qin Xi).

Nel 2017 incontra il GM° Chen Zhenglei (XIX generazione della famiglia Chen, uno dei quattro massimi esponenti dello stile Chen al mondo) e il suo allievo diretto GM Liming Yue.

Continua tuttora ad approfondire lo studio e la pratica dello Shiatsu e della Medicina Tradizionale Cinese col Dott. Enrico Fabbri e il M° Kochi Naoja , e del Taijiquan e del Qi Gong col GM° Liming Yue e il GM° Chen Zhenglei.