Home Stile di vita Arte Terapia

tutorial mandala fai da te

I mandala sono disegni rituali che rappresentano l’universo: hanno forma e andamento circolare, sono per lo più composti da cerchi concentrici, forme geometriche ripetute e motivi figurativi che provengono dalle tradizioni spirituali induiste e buddiste. Per sapere di più sulla loro origine e caratteristiche spirituali, ti rimandiamo all’articolo che abbiamo dedicato ai mandala.

I mandala sono molto noti anche in Occidente  come aiuto per la meditazione, come semplice elemento decorativo, ma anche per il loro ruolo nelle tecniche di rilassamento legate all’arte terapia. Carl Gustav Jung, uno dei padri della psicologia analitica, riteneva il mandala un archetipo molto importante e ne ha proposto la colorazione come tecnica di rilassamento per i suoi pazienti. Così come sono un simbolo del macrocosmo fuori di noi, i mandala che realizziamo con le nostre mani possono diventare anche una rappresentazione del nostro universo interiore. Forse è per questo che le forme concentriche dei mandala risuonano con l’animo di chi li guarda o li esegue. Oggi, i mandala sono uno dei temi più amati per i libri da colorare antistress per adulti. Nello yoga per bambini, sono un ottimo strumento per lavorare insieme ai bimbi sulla concentrazione, sulla memoria e sulla creatività.

Colorare i mandala può diventare una forma di meditazione attiva, ma questa non è di certo l’unica attività creativa che possono ispirare! Anche nelle tradizioni spirituali in cui sono nati, i mandala non sono solamente disegnati su carta o stoffa, ma vengono realizzati con svariate tecniche: per esempio sono molto noti i mandala realizzati con sabbie colorate dai monaci tibetani.

Perché non provare a ritagliarsi un momento in cui unire l’ascolto di sé all’espressione creativa? Ti proponiamo cinque spunti, cinque tecniche per ideare e realizzare un progetto fai-da-te ispirato ai mandala!

1. Realizzare un mandala con elementi della natura

Kathy Klein è un’artista americana che crea mandala mozzafiato con fiori, foglie e altri elementi naturali. Li ha chiamati danmala e solitamente li lascia nei luoghi dove li ha creati, come dono per chiunque li trovi: “queste offerte sono riflessi dell’inesprimibile, un gesto che indica l’abbondanza di vita, un silenzioso verso d’Amore”.

danmala-759lrDSC00659-e1407361186646 DSC03149-e1406790230271danmala-782lr

 

 

 

 

 

I mandala di Kathy Klein sono bellissimi nel loro contesto naturale fatto di prati e foreste, ma possono essere anche una bella ispirazione per le decorazioni di casa, per portare anche negli ambienti in cui viviamo lo spirito e la poesia della natura.

Questo mandala di pigne, non potrebbe diventare un bel centrotavola invernale?

Danmala by Kathy Klein

DSC05916578-e1406083487209Bonus: mandala dolcissimi

Invece della “solita” casetta di pan di zenzero, perché questo Natale non preparare un mandala di dolci? Piacerà a grandi e piccini! Sul sito di Kathy Klein e sul suo profilo Instagram puoi ammirare e lasciarti ispirare anche dai suoi mandala di caramelle.

 

 

2. I mandala all’uncinetto

Sai fare l’uncinetto, oppure vorresti imparare? I motivi circolari sono una delle applicazioni tipiche di questa tecnica – perciò perché non utilizzarla anche per i mandala?

Sul web puoi trovare tantissimi schemi e tutorial per fare mandala all’uncinetto, noi ti proponiamo quello di Airali Design: ci piace molto perché il design del mandala è molto carino, perché lo schema di colori è versatile e, per quanto “primaverile”, ben si adatta anche al Natale e perché le istruzioni sono chiare, precise e in italiano.

→ Vai al tutorial “Spring Mandala. Schema uncinetto” di Airali Design

Spring-mandala-free-crochet-pattern-schema-uncinetto

 

3. Le pietre mandala

Questi coloratissimi mandala disegnati con colori acrilici su sassi piatti catturano lo sguardo e rilassano la mente. Il solo fatto di realizzarli, di concentrarsi sul gesto di disegnare i puntini colorati, è un dono che facciamo a noi stessi. E poi possono diventare graziosi regali autoprodotti per gli amici (un regalo fatto a mano vale il doppio!)

mandala stones tutorial

Il tutorial di Barbara sul sito Colorful Crafts è completo e molto chiaro, mostra non solo come realizzare il disegno, ma anche come scegliere le pietre più adatte e gli strumenti e i materiali per disegnare. È in inglese, ma le foto permettono di seguire bene le istruzioni anche senza conoscere la lingua.

→ Vai al tutorial “Mandala Stones DIY” di Colorful Crafts

4. Disegnare un mandala a mano libera

Hai colorato dei bellissimi mandala sui libri di art therapy, ma ora vorresti provare tu stesso a disegnare il tuo mandala dal nulla, anziché lavorare su quelli illustrati da altri?

In questo tutorial di Kara Benz, sul suo sito Boho Berry, trovi le istruzioni passo passo per tracciare la base geometrica di cerchi concentrici e linee su cui disegnare il tuo mandala personale. Testo e video sono in inglese, ma anche in questo caso le immagini parlano da sole.

→ Vai al tutorial “How to draw a mandala, a step by step guide” di Boho Berry 

 5. Disegnare un mandala al computer

Infine un tutorial per chi, per lavoro o per passione, si occupa di illustrazione digitale: dal canale youtube Poisoned Hands, questo video mostra come disegnare un mandala con Adobe Illustrator.

Il principio con cui si disegna il mandala è lo stesso dell’illustrazione fatta a mano con carta e matita: chissà se la realizzazione al computer è altrettanto rilassante?

→ Vai al video “Tutorial Mandala – Illustrator” su Youtube

Scrivici un commento